ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

     Via  Rimembranze n. 2 – 73031 ALESSANO  (LE)

Distretto n. 47  - Tel. e Fax 0833-781118

Cod. Fis.  90018660754 - Cod. Min.:  LEIC80400T

Web Site: www.comprensivoalessano.it  

 email: leee010007@istruzione.it

 

      

 

Documento POF  

 

PRESENTAZIONE

   home page  

 

    Il Piano dell’Offerta Formativa – POF - rappresenta il risultato dell’attività progettuale del Collegio dei docenti dell’Istituto Comprensivo.

   Adottato dal Consiglio d’istituto, il POF si pone come strumento di orientamento per l’azione didattica  dei docenti e per la  gestione  organizzativa  e amministrativa  del dirigente scolastico.

   Tutte le risorse, umane, strumentali, finanziarie, sono chiamate a concorrere alla sua realizzazione, perché il POF, nel comunicare  agli utenti le scelte strategiche  fatte dalla scuola attraverso i suoi organi, si impegna anche a tradurle in azioni concrete e a sottoporre  tutte le attività della scuola – e, in primis, quelle educative e didattiche – ad un continuo monitoraggio che necessariamente coinvolge gli  stessi destinatari.

    Proprio per questo è indispensabile che il POF non resti un documento inerte: deve essere conosciuto da tutti e tutti devono poter collaborare alla sua realizzazione e al suo miglioramento continuo. Infatti, ogni anno viene sottoposto  alle modifiche  che si rendono necessarie a seguito delle verifiche effettuate, dei suggerimenti raccolti, delle nuove esigenze che via via emergono, dell’attività di ricerca che la scuola realizza, dell’evoluzione del quadro istituzionale ed ordinamentale.

    Il piano dell’offerta formativa  si evolve di anno in anno, anche se all’interno di una dimensione progettuale  che resta  orientata a favorire e promuovere la crescita di soggetti consapevoli, attraverso un approccio ed una prospettiva del tutto peculiare:  il confronto  continuo tra l’universo culturale e sociale  attuale e  la conoscenza della tradizione classica.

Queste scelte educative non possono essere efficacemente  perseguite dalla scuola se mancano il sostegno  e la collaborazione delle famiglie, la loro condivisione, la fiducia nell’azione formativa della  scuola che passa necessariamente attraverso l’istruzione ma che ha come obiettivo la formazione di cittadini colti e responsabili.

     Il POF non è però l’unico strumento  di cui la scuola si avvale per poter funzionare al meglio. Ci sono altri documenti rilevanti: i Regolamenti  che il Consiglio d’istituto elabora e approva, la Carta dei Servizi, il Programma Annuale che è lo strumento di pianificazione finanziaria della scuola, il Contratto Integrativo d’Istituto che consente la valorizzazione delle risorse professionali della scuola attribuendo incarichi specifici di coordinamento, di ricerca, di supporto e di orientamento.

    Con il POF la nostra scuola può quotidianamente affrontare problemi e cogliere opportunità. E tutto ciò costituisce  una sfida davvero importante  perché diventa  fattore di miglioramento  della qualità dell’offerta.

     Il lavoro della scuola non è facile, ma è senz’altro appassionante oltre che indispensabile per la crescita delle nuove generazioni e dell’intera società.

Il Dirigente Scolastico: Prof. Salvatore Negro